giovedì 08 dicembre | 20:03
pubblicato il 30/mag/2013 12:24

Confindustria servizi innovativi: liberalizzare e semplificare la PA

(ASCA) - Roma, 30 mag - Per il presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Ennio Lucarelli si apre una fase nuova ed urgente per l'Italia che esce dalla procedura di infrazione per deficit eccessivo. ''E' un ottimo risultato degli sforzi enormi fatti in questi anni, che va rafforzato rimuovendo i grandi ostacoli alla crescita forte e vigorosa dei Servizi innovativi che nel terribile 2012 hanno confermato una concreta capacita' di tenuta dell'occupazione - afferma Lucarelli - dati ISTAT alla mano, il 2012 maglia nera per l'occupazione, fa segnare per i Servizi innovativi ancora un + 1,6% rispetto al 2011, anche in presenza di bilanci in sofferenza''.

In linea, dunque, con le strategie per la crescita consigliate dalla Commissione europea, anche in occasione dei recenti lavori avviati nell'ambito dell'High Level Group, che individuano nei Servizi, e in particolare in quelli innovativi (in Europa Knowledge Intensive Business Services -KIBS) un enorme potenziale di crescita e occupazione, per accelerare l'innovazione in tutti i Settori dell'economia.

Secondo Lucarelli ''E' ora fondamentale che il Governo Letta dia piena ed immediata attuazione alle misure a costo zero per liberalizzare i servizi strumentali ad innovare e semplificare la Pubblica Amministrazione, per favorire la concorrenza nei servizi ambientali e delle energie compatibili, per valorizzare le grandi risorse storiche, culturali e paesaggistiche disponibili in Italia. Inoltre, ancora a costo zero e' improrogabile superare le evidenti rigidita' in entrata nel mercato del lavoro per favorire la crescita di nuova occupazione, possibile nei servizi piu' innovativi a condizione di saper coniugare flessibilita' e formazione: innovazione, migliori condizioni di mercato, sviluppo del capitale umano e delle competenze sono gli strumenti unici per superare l'avvitamento del Sistema Paese, rilanciare competitivita' e rimettere in moto l'intera economia''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni