sabato 10 dicembre | 13:42
pubblicato il 26/giu/2014 10:47

Confindustria: rallenta calo deficit ma non serve manovra correttiva

(ASCA) - Roma, 26 giu 2014 - Peggiora la situazione dei conti pubblici italiani nelle stime del Centro Studi di Confindustria. Rallenta la discesa del deficit pubblico. Il deficit/Pil scende al 2,9% quest'anno, dal 2,7% precedentemente stimato, e al 2,5% nel 2015 dal 2,4%. Per il Csc, tuttavia, non serve e non e' opportuna, una manovra correttiva.

Negli ultimi Scenari economici, gli economisti di viale dell'Astronomia prevedono che il deficit pubblico, ''pur con un'economia cosi' fiacca'', si riduca. L'avanzo primario raggiunge il 2,6% del prodotto l'anno prossimo; al netto della componente ciclica sara' al 4,2%, sostanzialmente stabile. Il saldo strutturale, rilevante per gli impegni europei, risultera' in passivo per lo 0,9%. ''Non appare ne' necessaria ne' opportuna alcuna manovra correttiva'', osservano.

Il debito pubblico, a fine 2014, e' previsto salire al 135,9% del Pil (era al 133,7% nella stima precedente) per poi calare al 135,1% dal 132% precedentemente calcolato. ''La strada maestra per ridurlo - concludono - e' il rilancio della crescita; la sola austerita' e' controproducente''.

eco/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina