domenica 04 dicembre | 02:47
pubblicato il 23/mag/2013 12:50

Confindustria: Patuelli (Abi), grande apertura al dialogo costruttivo

(ASCA) - Roma, 23 mag - ''Sono molto soddisfatto della costruttivita' del ragionamento di Giorgio Squinzi, rivolto soprattutto alle correzione delle distorsioni italiane in particolar modo sul fisco che pesa sul sistema produttivo e quindi sulle banche e sulle imprese. Grande attesa sulle strategie della Bce e grande apertura al dialogo costruttivo''. Cosi' il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, commenta la relazione di Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria a margine dell'assemeblea annuale.

Patuelli afferma di avere molto apprezzato anche ''il discorso del ministro Zanonato che ha rilevato la complessita' delle normative nel nostro paese, in particolare di quelle fiscali che gravano sul sistema bancario e rendono complicato il rapporto tra le banche e le imprese''.

ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari