sabato 03 dicembre | 01:42
pubblicato il 28/apr/2014 16:33

Confindustria: nasce super-polo Padova-Vicenza per la formazione

(ASCA) - Padova, 28 apr 2014 - Nasce il ''super-polo'' confindustriale per la formazione d'impresa, primo in Italia per dimensioni, dall'unione tra Padova e Vicenza. I presidenti di Confindustria Padova Massimo Pavin e di Confindustria Vicenza Giuseppe Zigliotto, hanno firmato oggi ad Altavilla Vicentina l'atto costitutivo della societa' unica per la formazione Niuko Innovation & Knowledge Srl mediante conferimento delle partecipazioni detenute nelle societa' controllate per la formazione, Forema Srl e Risorse in Crescita Srl. Confindustria Padova e Vicenza detengono nella nuova societa' partecipazioni paritarie del 50%. I presidenti, a nome dei soci, hanno nominato il Consiglio di amministrazione di Niuko Srl composto da otto membri, per meta' donne, designati in modo paritetico.

Presidente del Cda e' stato nominato Marino Malvestio, vice presidente Federico Visentin. ''Oggi realizziamo un salto di qualita' nel processo aggregativo tra le nostre associazioni, passiamo dalle parole alle cose concrete - dichiara il presidente di Confindustria Padova, Massimo Pavin - frutto della determinazione di ciascuno nel creare valore per le imprese. Lo facciamo su un tema decisivo per rilanciare lo sviluppo e invertire un ciclo che ha bruciato capacita' produttiva e lavoro: la formazione e le competenze, la crescita del capitale umano, le due potenti leve per rigenerare il sistema produttivo e non disperdere la qualita' delle persone. E' uno sforzo aggregativo in linea con la riforma Confindustria e un esempio concreto di snellimento e innovazione organizzativa.

Solo rispondendo con efficacia alle reali esigenze delle imprese e a un contesto socio-economico profondamente trasformato, Confindustria sapra' essere ancora una volta l'organismo per il rilancio del sistema imprenditoriale veneto e italiano e rappresentare un esempio positivo per il Paese. Niuko e' una risposta in questa direzione''.

''La nascita di Niuko e' di importanza strategica per le nostre aziende perche' riguarda un settore come la formazione, decisivo per il futuro del sistema industriale, e consente di offrire al mondo produttivo piu' servizi, piu' efficienza e piu' risparmio - commenta il presidente di Confindustria Vicenza, Giuseppe Zigliotto -. Poter contare da oggi su un'unica realta' ci dara' modo di affiancare meglio le imprese nei loro percorsi formativi, di razionalizzare ancora piu' di prima le attivita' e di diventare sempre piu' un punto di riferimento per le aziende del territorio. Arriva dunque a compimento un processo di aggregazione che creera' forti sinergie e aumentera' il bacino di mercato, in una logica complementare che consentira' di valorizzare le nostre rispettive eccellenze. L'obiettivo e' quello di ottenere quella maggiore forza d'azione che consentira' di realizzare corsi di sempre maggiore livello e spessore qualitativo, rispondendo ai bisogni formativi di un numero sempre maggiore di aziende''. fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari