giovedì 19 gennaio | 13:54
pubblicato il 22/mar/2012 12:29

Confindustria, la giunta ha designato Squinzi nuovo presidente

Con 93 voti, l'altro candidato Bombassei si ferma a 82

Confindustria, la giunta ha designato Squinzi nuovo presidente

Roma (askanews) - Dopo Emma Marcegalia, a guidare Confindustria sarà Giorgio Squinzi. La giunta dell'associazione lo ha infatti designato presidente con 93 preferenze, mentre all'avversario Alberto Bombassei sono andati 82 voti. Uno scarto di voto così minimo tra i due concorrenti in corsa, che non si era mai verificato nella storia confindustriale. Per l'elezione vera e propria bisognerà però aspettare l'assemblea privata del 23 maggio.Capo di una multinazionale, la Mapei, tifoso del Milan e presidente del Sassuolo calcio, Squinzi è nato a Cisano Bergamasco nel 1943 e ha già rivestito diversi ruoli nell'Associazione di viale dell'Astronomia: è stato presidente di Federchimica, ha fatto parte della squadra di Emma Marcegaglia come presidente del Comitato tecnico per l'Europa, ed è stato vicepresidente di Assolombarda.

Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina