martedì 21 febbraio | 20:01
pubblicato il 05/nov/2013 16:26

Confindustria Energia: Carlo Malacarne (Snam) nominato Presidente

(ASCA) - Roma, 5 nov - Carlo Malacarne, Amministratore Delegato di Snam, e' il nuovo presidente di Confindustria Energia, la Federazione nata nel 2006 che rappresenta le aziende produttrici e distributrici di energia. E' quanto ha deliberato oggi il Consiglio Generale, accogliendo la proposta avanzata al Comitato di Presidenza dai tre saggi nominati a fine settembre. Malacarne - si legge in una nota - succede a Pasquale De Vita in carica dal 2006 che ha anticipato di qualche mese la sua uscita.

Nel suo discorso di insediamento, Malacarne, oltre a ringraziare il presidente uscente, ha voluto ricordare che ''occorre recuperare il senso profondo dell'associazionismo, che altro non e' che il riconoscersi come simili, acquisendo la forza necessaria per affrontare insieme problemi che non si e' altrimenti in grado di risolvere da soli''.

Nel corso dell'intervento, il neo Presidente ha tracciato le linee principali alle quali intende improntare il suo mandato, tra cui la valorizzazione degli elementi aggreganti interni alla Federazione per favorire il dialogo e l'interazione fra le sue diverse componenti. L'obiettivo ultimo, ha concluso Malacarne, e' di ''contare di piu' come settore, cosa che si puo' fare solo se riusciremo a far circolare le nostre idee, rendere realmente condivisibili le nostre proposte, costruire un clima diverso attorno all'industria dell'energia''.

Nato a Pavia il 15 maggio 1953, laureato in Ingegneria Elettronica, dal 2006 Carlo Malacarne e' Amministratore Delegato di Snam, il gruppo leader in Europa nella realizzazione e gestione delle infrastrutture del gas. Con oltre 6.000 dipendenti, e' attiva nel trasporto, rigassificazione, stoccaggio e distribuzione del gas naturale attraverso quattro societa' operative: Snam Rete Gas (trasporto e dispacciamento), Gnl Italia (rigassificazione), Stogit (stoccaggio) e Italgas (distribuzione).

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia