lunedì 27 febbraio | 22:05
pubblicato il 27/set/2016 15:13

Confimi Industria: 'sì' al referendum per un Paese più moderno

"Si trovi un modo per agevolare lo sviluppo delle nostre imprese"

Confimi Industria: 'sì' al referendum per un Paese più moderno

Bologna (askanews) - Sì al referendum perché le imprese hanno bisogno di quelle certezze e della semplificazione che solo le riforme possono garantire. Confimi Industria, la confederazione dell'Industria Manifatturiera Italiana, ha ribadito il proprio sostegno alla riforma costituzionale del governo Renzi che dovrà passare al vaglio della consultazione popolare il 4 dicembre. Lo ha fatto in occasione della seconda tappa a Bologna dopo Roma di "Progetto Manifattura", attesa a Bergamo il 28 ottobre, poi in Veneto e al Sud. Paolo Agnelli, presidente nazionale di Confimi Industria: "Dobbiamo portare avanti il discorso degli interessi della manifattura, dell'industria italiana che spesso è messa in crisi da dichiarazioni gratuite e pertanto portare avanti il nostro pensiero con le nostre necessità e la nostra visione. La più impellente è quella del referendum".

Secondo il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, questa è l'ultima occasione, che non può essere sprecata, non solo per le riforme, ma anche per apprezzare un certo di politica: "Una politica che sia anche più sobria, senza voler fare demagogia che possa riavvicinare i cittadini alle istituzioni che hanno visto avere a volte troppi privilegi".

Da parte sua Confimi ha aperto un credito al governo e alla politica che rappresenta. Ma al tempo stesso insiste su una rivisitazione delle tasse dell'energia e un abbattimento dei costi del lavoro, per allinearsi agli altri Paesi europei. "Gli imprenditori hanno già fatto molto. Quelli che sono rimasti dopo la moria di 650 mila imprese, hanno lavorato parecchio, hanno investito i soldi di famiglia che avevano per arrivare fino a qui. A questo punto bisogna che qualcuno trovi un modo per agevolare lo sviluppo delle nostre imprese".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech