mercoledì 22 febbraio | 14:51
pubblicato il 08/set/2014 12:00

Confesercenti:in 3 anni stangata 20 mld tasse su famiglie-imprese

Pressione fiscale reale intorno all 55%

Confesercenti:in 3 anni stangata 20 mld tasse su famiglie-imprese

Roma, 8 set. (askanews) - Una stangata da 20 miliardi di euro si è abbattuta, in tre anni, su famiglie e imprese. A lanciare l'allarme fisco è la Confesercenti in un rapporto realizzato in collaborazione con il Ref. L'associazione guidata da Marco Venturi punta il dito contro il federalismo che "ha prodotto l'effetto nefasto di raddoppiare l'imposizione". Il risultato è stato che, dal 2009 al 2012, le famiglie e le imprese hanno pagato 20 miliardi di maggiori imposte e tariffe. "Con una pressione fiscale reale - ha detto Venturi - intorno al 55%, noi non possiamo pensare di crescere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%