venerdì 09 dicembre | 13:35
pubblicato il 17/set/2014 14:47

Confesercenti:con liberalizzazione commercio chiuse 56mila imprese

Lettera a Pitruzzella ed Epifani (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - Il Dl Salva Italia, che ha introdotto la liberalizzazione degli orari per le attivita' commerciali, "non ha tenuto in alcun conto le conseguenze per le piccole e medie imprese del commercio, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti e che l'Autorita' Garante avrebbe dovuto invece richiamare". Nei due anni di applicazione della norma (2012-2014), infatti, il bilancio tra aperture e chiusure nel commercio al dettaglio in sede fissa e' negativo per oltre 56mila unita', di cui 6.600 nel solo comparto alimentare. Lo scrive il segretario generale di Confesercenti, Mauro Bussoni, in una lettera indirizzata al presidente dell'Autorita' Garante della concorrenza e del mercato Giovanni Pitruzzella e al presidente della Commissione Attivita' Produttive della Camera Guglielmo Epifani.

E le nuove imprese del commercio hanno vita sempre piu' breve: a giugno 2014 oltre il 40% delle attivita' aperte nel 2010 - circa 27mila imprese - e' gia' sparito, bruciando un capitale di investimenti di circa 2,7 miliardi di euro. Un'impresa su quattro dura addirittura meno di tre anni.(Segue) Red-Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina