domenica 22 gennaio | 13:33
pubblicato il 25/set/2014 14:08

Confesercenti boccia Pdl Camera, no norme selvagge su orari

A Montecitorio progetto legge insoddisfacente, Senato lo cambi (ASCA) - Roma, 25 set 2014 - La Confesercenti boccia il progetto di legge all'esame della Camera dei deputati sugli orari dei negozi, ricordando di aver presentato 150mila firme per un testo che andasse nella direzione di mettere un freno alla "liberalizzazione selvaggia" degli orari e auspica che il Senato lo cambi profondamente. "Il provvedimento che oggi e' in discussione alla Camera ci lascia fortemente insoddisfatti. E' abbondantemente al di sotto delle attese ed esigenze di migliaia di imprese e di lavoratori", afferma il segretario generale di Confesercenti Mauro Bussoni.

(Segue) Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4