martedì 17 gennaio | 21:04
pubblicato il 12/giu/2014 10:33

Confcommercio: torna fiducia tra giovani imprenditori del terziario

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - ''Primi segnali positivi per un ritrovato clima di fiducia da parte dei giovani imprenditori del terziario con l'inizio del 2014'' con la quota di chi indica un miglioramento che sale dal 4,4% del trimestre precedente al 6,5% ''a testimonianza di una, seppur lieve, inversione di tendenza rispetto all'anno passato''. E' quanto emerge da un'indagine realizzata dai Giovani Imprenditori di Confcommercio-Imprese per l'Italia, in collaborazione con Format Research sul sentiment dei giovani imprenditori del terziario rispetto alla situazione economica del Paese, presentata in apertura della due giorni dei Giovani Imprenditori di Confcommercio ''L'ITALIA CHE VERRA''' che inizia oggi a Bari.

Secondo la ricerca, pero', ''si conferma su livelli decisamente insoddisfacenti l'andamento dei ricavi'' (solo per il 2,9% dei giovani imprenditori e' positivo) e resta preoccupante la situazione occupazionale (in peggioramento per il 39,8% delle imprese ''giovani''). Non si arrestano neanche le difficolta' dei giovani imprenditori del terziario nel fare fronte al proprio fabbisogno finanziario (in peggioramento per il 33,7%), condizione che li spinge a tornare a rivolgersi alle banche con meno timidezza rispetto al passato (il 12%). ''Resta problematica la situazione credito - prosegue lo studio - anche se, in qualche modo, la stretta creditizia per i giovani imprenditori del commercio, del turismo e dei servizi sembra lievemente allentarsi con l'inizio del 2014: rimane bassa, seppur in leggera crescita, la percentuale di ''giovani'' imprese del terziario che ottengono il credito con un ammontare pari o superiore rispetto alla richiesta (il 24,8% contro il 24% del periodo precedente) e diminuisce la quota di imprese che si sono viste accordare un credito inferiore rispetto a quello richiesto e di quelle che non se lo sono viste accordare (il 53% rispetto al 57,7% del trimestre precedente)''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa