venerdì 24 febbraio | 14:04
pubblicato il 07/gen/2014 12:00

Confcommercio: pressione fiscale record, taglio tasse illusione

"Nel 2013 massimo storico a 44,3%, quest'anno ben oltre 44%"

Confcommercio: pressione fiscale record, taglio tasse illusione

Roma, 7 gen. (askanews) - Nel 2013 la pressione fiscale è salita a un nuovo livello record e per quest'anno la riduzione delle tasse "resta un'illusione". Lo afferma l'ufficio studi della Confcommercio sulla base di un'analisi sul carico fiscale, dopo le parole del ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, sul calo delle imposte nel 2014. La pressione fiscale, sottolinea l'ufficio studi, è "salita al 44,3% nel 2013, nuovo record assoluto nella storia del nostro Paese dopo quello già raggiunto nel corso del 2012", con la previsione "di un livello stabile ben oltre il 44% anche nel 2014".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech