mercoledì 18 gennaio | 11:48
pubblicato il 19/lug/2013 12:07

Confcommercio: nuova adesione da parte di Assofranchising

(ASCA) - Roma, 19 lug - Assofranchising, l'Associazione Italiana del Franchising aderisce a Confcommercio-Imprese per l'Italia uscendo, contestualmente, da Federdistribuzione.

Questo il risultato di un accordo raggiunto con la Confederazione e approvato dal Consiglio Direttivo dell'Associazione. Con questa decisione, si legge in una nota congiunta diffusa da Assofranchising e Confcommercio, si rafforza l'ambito di rappresentanza di Confcommercio nel settore della distribuzione commerciale allargandosi ad un comparto che, con un giro di affari complessivo di circa 23 miliardi di euro l'anno, presenta le maggiori prospettive di crescita in Europa ed e' in costante sviluppo nel nostro Paese coinvolgendo con la sua formula innovativa i piu' diversi settori commerciali.

In base all'accordo le due organizzazioni si impegnano a sostenere e promuovere fortemente il franchising, quale importante driver per la diffusione e lo sviluppo di cultura manageriale e di partnership d'impresa, con l'obiettivo di modernizzare l'apparato distributivo italiano e garantire l'efficienza e la competitivita' delle imprese operanti nel settore. Tra i punti qualificanti dell'accordo si evidenziano, in particolare, quello relativo all'impegno di Confcommercio per facilitare l'accesso al credito per i franchisee attuali e potenziali (operatori commerciali titolari dei punti vendita) e quello per la messa a punto di un accordo quadro con le Associazioni territoriali di Confcommercio che preveda agevolazioni per le quote associative e per l'erogazione di servizi rivolte sia ai franchisee che ai franchisor (imprese titolari dei marchi) appartenenti alle reti in franchising associate. Da parte sua, Assofranchising si impegna a promuovere gli ''Sportelli del franchising'' presso le Associazioni territoriali di Confcommercio con l'obiettivo di diffondere sul territorio una cultura del commercio moderna e competitiva.

Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, esprime soddisfazione per l'ingresso di Assofranchising ''perche' - ha dichiarato - rappresenta una componente moderna ed efficiente che portera' benefici per tutto il sistema distributivo da noi rappresentato. Sistema a rete, formazione diffusa, rischi inferiori, maggiore qualita' per il consumatore sono tutti segni distintivi che il franchising, all'interno di Confcommercio, mette a disposizione delle imprese''.

com-fch/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa