venerdì 24 febbraio | 02:36
pubblicato il 28/set/2012 20:12

Confartigianato: Paese troppo vecchio, serve un nuovo welfare

Più spazio a privati organizzati e a un welfare sussidiario

Confartigianato: Paese troppo vecchio, serve un nuovo welfare

Milano, 29 set. (askanews) -Milano (askanews) - Un Paese che invecchia, la natalità in calo, matrimoni in diminuzione, famiglie sempre più instabili, oltre due milioni di giovani che non studiano e non lavoro: è una fotografia drammatica quella tracciata da Confartigianato nel suo Rapporto sulla crisi dello stato sociale, presentato ad Arezzo durante il "Festival della Persona" che ha riunito centinaia di imprenditori e rappresentanti delle Associazioni artigiane.Come illustra il coordinatore di Confartigianato Persone Sandro Corti: "E' un brutto stato di salute. Siamo un Paese fortemente invecchiato, dove c'è una bassissima natalità".Ancora più drammatica la situazione giovanile: "Siamo un Paese che non è più per giovani - aggiunge Corti - dove la disoccupazione giovanile è altissima. Negli ultimi quattro anni, abbiamo perso un giovane su cinque".Da Corti, dunque, la proposta di un nuovo welfare: "Questo welfare così non regge. Bisogna pensare fin da ora un welfare con altre basi, più comunitario, personalista e sussidiario".

Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech