sabato 03 dicembre | 23:29
pubblicato il 08/mag/2014 12:39

Concertazione: Poletti, e' stato strumento utile ma governo decide

(ASCA) - Roma, 8 mag 2014 - ''Penso che nella storia di ogni paese ci sono fasi diverse. La concertazione e' stato uno strumento utile che ha prodotto risultati importanti, quindi, non credo possa essere considerata il diavolo. Credo pero' che nessuno abbia nostalgia di quel rito''. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel suo intervento all'assemblea annuale di Rete Imprese Italia.

Rivolgendosi proprio ai rappresentanti delle piccole e medie imprese Poletti ha quindi chiarito: ''Ci ascoltiamo, voi fate le vostre proposte e poi il governo si prende la responsabilita' di decidere''.

In tal senso il ministro ha sottolineato l'importanza della democrazia: ''Non c'e' nulla di distorsivo nella democrazia, e' una condizione che oggi serve ed e' utile a questo paese''. glr/rob/gbt (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari