giovedì 19 gennaio | 22:52
pubblicato il 30/set/2014 17:50

Comune Pistoia cede 18,4% Centrale latte Firenze

(ASCA) - Firenze, 30 set 2014 - Il Comune di Pistoia esce dalla Centrale del latte di Firenze, Pistoia e Livorno, di cui detiene il 18,416% del capitale.

Prima di procedere alla vendita della partecipazione azionaria, spiega una nota, l'amministrazione comunale provvedera' ad effettuare una verifica preliminare di mercato che accerti la presenza di soggetti interessati all'acquisto.

Preliminarmente l'offerta verra' rivolta agli attuali soci della Centrale del latte, cosi' come previsto dallo statuto della societa'.

Per la Centrale del latte, tra l'altro, era stato intrapreso un percorso in vista di una eventuale quotazione in borsa.

Afe/Rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale