lunedì 05 dicembre | 01:37
pubblicato il 21/lug/2014 15:41

Compagnia San Paolo: consiglieri ridotti a 17, e a 5 i membri del Cdg

(ASCA) - Torino, 21 lug 2014 - Il Consiglio generale della Compagnia di San Paolo, sotto la presidenza di Luca Remmert, ha approvato a maggioranza qualificata le modifiche allo Statuto della Fondazione. Nella riunione odierna e' stata accolta la proposta della Commissione Statuto, coordinata da Stefano Ambrosini, di prevedere la riduzione dei componenti del Consiglio Generale da 21 a 17 membri e di quelli del Comitato di Gestione da 7 a 5.

Sono inoltre state introdotte modifiche relative a piu' stringenti cause di incompatibilita' e a vincoli di mandato, nonche' previsioni a maggior tutela della rappresentanza di genere.

Infine, il nuovo Statuto si colloca definitivamente nel solco indicato dalla Carta delle Fondazioni elaborata dall'Acri.

com-eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari