giovedì 23 febbraio | 12:54
pubblicato il 10/feb/2016 14:10

Commercio globale al palo, allarme Maersk: "Peggio del 2008"

Giù il fatturato e a picco gli utili

Commercio globale al palo, allarme Maersk: "Peggio del 2008"

Roma, 10 feb. (askanews) - La crescita del commercio internazionale è finita al palo e la situazione è perfino "peggiore di quella del 2008". A lanciare l'allarme è il colosso globale del trasporto merci marittimo, Moeller Maersk che ha diffuso risultati di bilancio che parlano da soli. Il fatturato totale ha subito una contrazione dl 15 per cento lo scorso anno, a 40,3 miliardi di dollari, mentre gli utili netti sono precipitati di oltre l'82 per cento a 925 milioni di euro.

Complice l'eccesso di capacità di trasporto, le tariffe dovranno subire una contrazione nel 2016 e la società si attende un risultato di fondo "significativamente più basso2 nel 2016 rispetto allo scorso anno. Nel primo pomeriggio le azioni subiscono un meno 2,18 per cento a 7.935 corone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech