domenica 26 febbraio | 23:27
pubblicato il 16/apr/2014 15:14

Commercio estero: Nomisma, dati non brillanti. Serve export piu' robusto

(ASCA) - Roma, 16 apr 2014 - ''I dati di commercio estero di inizio anno non sono brillanti'' ,dichiara Sergio de Nardis capo economista di Nomisma. commentando i dati sul commercio estero di febbraio.

''A febbraio l'export ha registrato il secondo calo consecutivo: escludendo la componente prezzo, le esportazioni in volume sono scese di circa l'1% sul mese precedente, dopo che a gennaio erano calate dell'1,5%. Grazie al livello acquisito a fine 2013 con l'accelerazione di dicembre, la variazione dell'export nel primo trimestre si mantiene comunque positiva e superiore alla dinamica dell'import. Cio' e' sufficiente a fornire un sostegno al Pil nei primi tre mesi dell'anno; per il rafforzamento della ripresa nei prossimi trimestri e', pero', necessario che l'export torni ad acquistare un tono ben piu' robusto'',conclude De Nardis.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech