sabato 10 dicembre | 02:44
pubblicato il 15/nov/2013 17:02

Commercio estero: Luongo (Ice), dati Istat segnalano avvio ripresa

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''A settembre l'export cresce sia nel mercato 'domestico' europeo che nei Paesi extra Ue. I dati mettono in evidenza che il saldo positivo si deve solo in piccola parte alla flessione dell'import (-0,1%) e principalmente all'aumento dell'export (+2%), rispetto a settembre 2012. Grazie all'aumento dell'interscambio e all'accelerazione delle vendite possiamo guardare ai prossimi mesi con ottimismo''. Lo afferma in una nota il direttore generale dell'agenzia Ice, Roberto Luongo, commentando i dati Istat sul commercio estero. ''Dal dato congiunturale, in base al quale sul precedente mese di agosto si osserva sia un aumento delle esportazioni (+0,6%) sia, a ritmo piu' sostenuto, delle importazioni (+1,9%) - spiega -, arriva un segnale dell'avvio della ripresa dell'attivita' produttiva nel Paese''.

com-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina