domenica 22 gennaio | 22:23
pubblicato il 15/nov/2013 17:02

Commercio estero: Luongo (Ice), dati Istat segnalano avvio ripresa

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''A settembre l'export cresce sia nel mercato 'domestico' europeo che nei Paesi extra Ue. I dati mettono in evidenza che il saldo positivo si deve solo in piccola parte alla flessione dell'import (-0,1%) e principalmente all'aumento dell'export (+2%), rispetto a settembre 2012. Grazie all'aumento dell'interscambio e all'accelerazione delle vendite possiamo guardare ai prossimi mesi con ottimismo''. Lo afferma in una nota il direttore generale dell'agenzia Ice, Roberto Luongo, commentando i dati Istat sul commercio estero. ''Dal dato congiunturale, in base al quale sul precedente mese di agosto si osserva sia un aumento delle esportazioni (+0,6%) sia, a ritmo piu' sostenuto, delle importazioni (+1,9%) - spiega -, arriva un segnale dell'avvio della ripresa dell'attivita' produttiva nel Paese''.

com-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4