sabato 21 gennaio | 15:03
pubblicato il 16/apr/2014 11:46

Commercio estero: Assocamerestero, supereuro frena export verso extra-Ue

(ASCA) - Roma, 16 apr 2014 - Il forte apprezzamento dell'euro penalizza le performance dell'export italiano nei Paesi Extra-Ue, in calo a febbraio del 2,3% e nei primi due mesi dell'anno dell'1,1% nei dati destagionalizzati.

Recuperano terreno, invece, le vendite nei Paesi dell'Unione, che segnano nel periodo gennaio-febbraio un incremento del 4,3% rispetto al 2013. E' questa l'annalisi di Assocamerestero. ''Le imprese stanno dimostrando grande flessibilita' perche' riescono in parte a compensare sul mercato europeo la flessione in ambito Extra-Ue. Questa flessibilita' si riverbera nei conti con l'estero, tant'e' che l'Italia si colloca tra i 5 Paesi del G20 che vantano il maggior surplus manifatturiero'', sottolinea Gaetano Fausto Esposito, Segretario Generale di Assocamerestero, commentando i dati Istat sul commercio estero diffusi oggi .

Nel periodo gennaio-febbraio 2014, continua comunque l'incremento delle esportazioni complessive (dell'1,8%, sempre nei dati destagionalizzati), secondo solo a quello della Germania (+3,7%) e superiore a quello dei ''cugini francesi'' (+0,3%). La crescita del saldo della bilancia commerciale e' addirittura superiore a quella della stessa Germania (+3,2 miliardi contro i +700 milioni di euro).

''Il fatto che cresciamo su mercati maturi come Germania (+3,7%) e Stati Uniti (+7,6%) lascia ben sperare per il futuro perche', se i segnali di ripresa saranno confermati, vuol dire che le produzioni italiane riescono ad essere competitive anche in quei Paesi in cui la nostra presenza e' ormai consolidata. Cio' non toglie che dobbiamo rafforzarci nelle Aree piu' dinamiche; in questo senso diventa urgente il preannunciato intervento ''espansivo'' della Bce, sia per rimettere in moto il credito che per riportare ad un piu' equilibrato rapporto euro-dollaro'', conclude Esposito.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Bankitalia
Bankitalia: disoccupazione resta elevata, calo solo graduale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4