domenica 19 febbraio | 13:40
pubblicato il 25/feb/2014 10:42

Commercio dettaglio: nel 2013 crollo del 2,1%. Mai cosi' male dal 1990

Commercio dettaglio: nel 2013 crollo del 2,1%. Mai cosi' male dal 1990

(ASCA) - Roma, 25 feb - Nel 2013 crollo del commercio al dettaglio con una flessione delle vendite pari a -2,1%, si tratta, spiega l'Istat, del peggior risultato, per serie storiche comparabili, da almeno il 1990.

Per il Presidente del Codacons Carlo Rienzi, ''il 2013 e' stato senza ombra di dubbio l'anno nero per vendite, commercio e consumi delle famiglie. La riprova arriva anche dalla fortissima riduzione in settori primari come gli alimentari, dove il calo delle vendite e' stato dell'1,1% rispetto all'anno precedente'', spiega la nota dell'associazione dei consumatori. ''Questi dati'', prosegue Rienzi, ''dovrebbero far riflettere il nuovo Governo Renzi sull'esigenza assoluta e urgente di ridare potere d'acquisto ai cittadini per far riprendere le vendite, aumentare i consumi, e salvare migliaia di attivita' del commercio dal fallimento''. int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia