mercoledì 18 gennaio | 01:31
pubblicato il 26/set/2013 11:53

Commercio dettaglio: Cia, cede alimentare. Da inizio anno vendite -1,6%

Commercio dettaglio: Cia, cede alimentare. Da inizio anno vendite -1,6%

(ASCA) - Roma, 26 set - Dovrebbe essere il settore piu' ''resistente'' ai colpi della crisi, visto che si puo' fare a meno di molte cose ma non del cibo, e invece anche il capitolo alimentare ormai da tempo e' stato travolto dal crollo generale dei consumi degli italiani. Nei primi sette mesi del 2013 le vendite dei prodotti alimentari sono diminuite dell'1,6 per cento, con un calo non solo per i piccoli negozi (-3,5 per cento) ma anche per la Grande distribuzione organizzata (-0,9 per cento) nonostante il moltiplicarsi di promozioni e offerte speciali, con piu' di un quarto dei prodotti presenti sugli scaffali a prezzo scontato. Lo afferma in una nota la Confederazione italiana agricoltori (Cia), commentando i dati Istat sul commercio al dettaglio, e rilanciando l'allarme circa l'imminente aumento dell'Iva i un quadro di consumi ritornati ai livelli di 30 anni fa.

Nonostante l'altissima pressione promozionale, insomma, le famiglie continuano a non comprare - sottolinea la Cia - con il risultato che le vendite alimentari tra gennaio e luglio si sono ridotte nei supermercati (-1,7 per cento) e negli ipermercati (-2,4 per cento). Addirittura gli stessi discount, ultimo baluardo della spesa ''low-cost'', resistono ma con un lieve +1 per cento nella prima meta' dell'anno.

E' chiaro quindi che il timidissimo incremento tendenziale di luglio (+0,2 per cento) delle vendite di prodotti per la tavola certo non basta a invertire un trend cosi' negativo.

Oggi i consumi sono tornati ai livelli di trent'anni fa - evidenzia la Cia - con oltre 16 milioni di famiglie costrette a tagliare di netto anche su quantita' e qualita' del cibo. E purtroppo le prospettive per il futuro restano ''nere'', se non si prenderanno al piu' presto provvedimenti a sostegno delle famiglie e se si andra' avanti con il previsto aumento dell'Iva. com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa