venerdì 09 dicembre | 14:46
pubblicato il 14/mag/2013 17:59

Commercio: Bonanni, firme per chiusure domenicali? Battaglia morale

(ASCA) - Trieste, 14 mag - ''La domenica dev'essere un giorno di riposo'' e la raccolta di firme, promossa anche dalla Cgiesa, oltre che da numerose organizzazioni sociali, per la chiusura domenicale dei negozi ''e' una battaglia di civilta' e morale''.

Cosi' il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, al congresso Fisascat.

''Questo sistema e' stato gia' forzato diversi anni fa, ha attraversato tutti i governi, convinti che tenendo aperti i negozi si sarebbe sollecitato il consumo - ha ricordato -. E' stata un'idea balzana come quella degli incentivi per le auto. Dobbiamo allearci con piu' forza e giocare sulla contrattazione per raggiungere l'obiettivo, trovare alleanze sul luogo del lavoro, con le autorita' politiche e anche con quelle religiose''.

fdm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: si vende di più il vino col prezzo più alto
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina