giovedì 23 febbraio | 16:06
pubblicato il 21/ago/2014 19:14

Coldiretti: aiuti Ue a pesche per 32,7 milioni, ma in ritardo

"Crisi di mercato aggravata da blocco importazioni in Russia" (ASCA) - Roma, 21 ago 2014 - Con "grave ritardo" sono in pubblicazione le misure d'emergenza a sostegno di pesche e nettarine adottate dall'Unione europea per un totale di 32,7 milioni in tutta Europa, "per fronteggiare la crisi di mercato dovuta all'anomalo andamento stagionale, aggravata anche dal blocco delle importazioni da parte della Russia". Lo afferma la Coldiretti, sottolineando che "29,7 milioni serviranno a finanziare i ritiri, mentre 3 milioni sono per la promozione". L'Italia, con aiuti fino a 1,288 milioni, "e' il principale beneficiario dei fondi per la promozione" e l'organizzazione agricola "si augura vengano concentrati a livello nazionale per aumentare l'efficacia di intervento ed evitarne la dispersione".

Si prevede quindi "di aumentare dal 5% al 10% la quantita' massimale di produzione delle organizzazioni produttrici che puo' essere ritirata dal mercato per la distribuzione gratuita, fissandola a un prezzo di 269 euro a tonnellata per un totale stimato di 22,1 milioni di aiuti Ue". Per i produttori che non sono membri di organizzazioni, invece, "il contributo Ue per i ritiri e' fissato al 50% di quello delle organizzazioni di produttori, per una somma stimata di 7,6 milioni. Inoltre, il regolamento prevede ulteriori 3 milioni per le attivita' di promozione per le organizzazioni di produttori, cofinanziate al 50%". L'intervento dell'Ue, conclude la Coldiretti, "fortemente atteso e sollecitato dai frutticoltori italiani, arriva con ritardo e il quadro finanziario limitato rende ancora piu' necessario che venga gestito con attenzione nell'interesse esclusivo degli agricoltori".

Glv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech