mercoledì 22 febbraio | 12:36
pubblicato il 29/ago/2014 10:54

Codacons: disoccupazione dramma sociale, dati sconcertanti

Effetti negativi sulle spese delle famiglie (ASCA) - Roma, 29 ago 2014 - I nuovi dati sulla disoccupazione a luglio, balzata al 12,6%, sono "sconcertanti" e "avranno ripercussioni pesanti sull'economia italiana nei prossimi mesi". Cosi' il Codacons ha commentato i dati Istat sulla disoccupazione.

"L'aumento della disoccupazione dimostra come la classe politica abbia totalmente fallito sul fronte del lavoro, rendendosi incapace di adottare misure per arginare quello che e' un vero e proprio dramma sociale", ha affermato il presidente del Codacons, Carlo Rienzi .

"L'incremento del numero dei disoccupati si ripercuotera' sul benessere economico delle famiglie e sulla loro capacita' di spesa, riducendo il potere d'acquisto e determinando una ulteriore contrazione dei consumi nei prossimi mesi. E' piu' che mai necessario adottare un serio piano di incentivi per sostenere le piccole imprese in difficolta' che rischiano la chiusura e spingere le aziende ad assumere", ha concluso.

red-Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%