domenica 19 febbraio | 17:40
pubblicato il 22/mag/2014 17:37

Cnel: Sindacati, contribuisce con 19,5 mln a risanamento conti pubblici

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - I capi delle delegazioni al CNEL dei sindacati confederali (Beniamino La Padula CGIL, Giorgio Alessandrini CISL, Giampiero Bonifazi UIL) esprimono soddisfazione per l'approvazione dell'assestamento di bilancio da parte dell'odierna Assemblea, che prevede la restituzione al Tesoro di 19,5 milioni di euro. La decisione, coerente con gli indirizzi dell'Assemblea di aprile u.s., e' stata assunta con il pieno coinvolgimento e consenso di tutte le componenti presenti al CNEL (forze sociali, ordini professionali, esperti, rappresentanti del volontariato e del terzo settore). L'entita' della restituzione decisa oggi supera l'originaria proposta del Segretariato generale del CNEL (11,3 milioni di euro). L'Assemblea, in questo quadro, ha contestato allo stesso Segretariato generale l'aumento del 40% del premio annuo di risultato attribuito ai dirigenti, portandolo da 15 a 20 mila euro annui pro capite in misura uguale per tutti. La stessa Assemblea ha deciso di investire della questione la Presidenza del Consiglio (Dipartimento della Funzione Pubblica) e il Ministero dell'Economia e delle Finanze (Ragioneria Generale dello Stato). com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia