sabato 03 dicembre | 23:10
pubblicato il 12/dic/2013 11:08

Cna: Malavasi, dal 2008 imprese artigiane hanno perso 220 mila posti

(ASCA) - Roma, 12 dic - In cinque anni il numero delle imprese artigiane e' tornato indietro di dieci anni, con il saldo tra le chiusure e le aperture che registra un calo di 83 mila unita', corrispondenti a circa 220 mila posti di lavoro persi. E' questa la denuncia lanciata dal presidente della Cna, Ivan Malavasi, nel suo intervento all'assemblea nazionale dell'associazione degli artigiani.

Tutto cio', spiega Malavasi sarebbe come ''se nel nostro panorama nazionale fossero scomparse insieme l'Eni, la Fiat e le Ferrovie dello Stato! Mal al nostro grido di allarme nessuno ha risposto''.

sen/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari