mercoledì 18 gennaio | 17:27
pubblicato il 26/set/2014 11:25

Claai: 70% artigiani chiedono calo tasse,pronti a chiudere bottega

Accornero: "Siamo alla canna del gas" (ASCA) - Roma, 26 set 2014 - Piu' del 70% degli artigiani italiani chiede un intervento immediato per ridurre il peso delle tasse sulle piccole e medie imprese del settore: tra le priorita' che dovrebbero essere perseguite dal Governo, la riforma del fisco supera di gran lunga quella del mercato del lavoro (13,32%), compreso il superamento dell'articolo 18, quella della Pubblica amministrazione (8,77%) e le riforme istituzionali (4,24%). E' quanto emerge da un sondaggio online condotto dalla Confederazione libere associazioni artigiane italiane (Claai) su un campione di circa 5.000 artigiani di tutti i settori.

"Siamo alla canna del gas: saremo costretti ad abbassare le saracinesche delle nostre botteghe se non arriveranno provvedimenti concreti sul fisco piu' che su altri fronti", ha spiegato il segretario nazionale della Claai, Marco Accornero.

Tra le categorie che hanno risposto al sondaggio in modo piu' consistente ci sono gli impiantisti (26,41%), seguiti dagli addetti alla manifattura (22,69%) e dagli autotrasportatori (18,31%). Per quanto riguarda l' anzianita' delle imprese artigiane, in testa figurano quelle con piu' di 15 anni di vita (59,17%), seguite a distanza da quelle comprese tra i 10 e i 15 (14,93%) e i 5-10 (9,91%), prevalentemente con un massimo di 2 dipendenti (37,56%) o addirittura individuali (29,42%). Poche le start up (0,53%) e le ditte di recente costituzione (4,66%). La priorita' per gli artigiani e', quindi, la riforma del fisco, con punte del 77,5% tra chi si occupa di servizi alla persona, del 73,2% per impiantisti e installatori e del 71% nell'alimentare e nel settore artistico. (Segue) Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina