sabato 21 gennaio | 22:43
pubblicato il 05/giu/2014 17:36

Civitavecchia: Unindustria, accordo per ''zona franca aperta'' nel Porto

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - L'istituzione di una ''zona franca aperta'' all'interno del porto di Civitavecchia e' il punto centrale dell'accordo siglato oggi, nella sede di Unindustria, dal Presidente Maurizio Stirpe e da Pasqualino Monti, Presidente dell'Autorita' portuale di Civitavecchia, Fiumicino a Gaeta. Lo comunica una nota di Unindustria. Il protocollo d'intesa riveste grande importanza perche' offre, attraverso l'auspicata realizzazione di una zona franca, nuove opportunita' di crescita e di sviluppo alle imprese della Regione Lazio, soprattutto quelle che si distinguono per specializzazione e alto valore aggiunto per il Made in Italy, creando le condizioni per rendere ancora piu' attrattivo il principale scalo marittimo laziale, sia a livello nazionale che internazionale.

Inoltre, all'interno dell'accordo si prevedono anche azioni e impegni congiunti di Unindustria e Autorita' portuale, per lo sviluppo, piu' in generale, dell'economia del mare, su temi come le infrastrutture strategiche, la semplificazione e informatizzazione delle procedure di controllo, la retroportualita' e l'ambiente, che renderanno tutti i porti laziali piu' moderni e competitivi, alla stregua dei principali scali marittimi europei, consentendo alle persone e alle merci un transito piu' efficiente, portando dei vantaggi notevoli anche per quanto riguarda tutto il settore turistico. Autorita' portuale e Unindustria, nei prossimi giorni, andranno insieme dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per stabilire gli ulteriori passi avanti necessari per arrivare alla ''zona franca aperta''. Con la firma di questo accordo, grazie alla forte sintonia d'intenti con il Presidente Pasqualino Monti, prende sempre piu' corpo uno dei punti principali del programma di presidenza di Maurizio Stirpe che ha sempre visto, nello sviluppo dell'economia del mare, un driver di crescita fondamentale per la ripartenza della competitivita' della nostra Regione.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4