domenica 22 gennaio | 01:40
pubblicato il 30/set/2014 13:13

Cisl: oltre 1 milione di occupati in meno in 6 anni

Non servono solo modifiche a regole lavoro ma misure per crescita (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Oltre un milione di occupati in meno in sei anni. "I dati Istat del mese di agosto ci dicono che, mentre e' ancora in crescita il tasso di disoccupazione giovanile, per la prima volta si registra una riduzione del 2,6% del numero di occupati rispetto al mese precedente. Ma solo una parte ridottissima di tale riduzione si traduce in aumento di occupati, che crescono dello 0,1%". A sottolinearlo e' il segretario confederale della Cisl, Luigi Sbarra. "Non vi e' quindi spazio per letture ottimistiche, come conferma il Rapporto sul mercato del lavoro presentato stamattina al Cnel, secondo il quale i progressi occupazionali non potranno che essere molto graduali ed i tempi per tornare ai livelli pre-crisi saranno lunghi". (Segue) Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4