venerdì 20 gennaio | 23:43
pubblicato il 12/giu/2013 16:49

Cisl: Bonanni, il Sud e' ormai terra di nessuno

(ASCA) - Roma, 12 giu - ''Un parte importante del Sud e' ormai terra di nessuno. Anzi si puo' dire che molte significative realta' meridionali sono ancora terre di mafie, di corruzioni, di clentelismi, di populismo. In questa situazione e' certo che nessuno verra' a investire nel Mezzogiorno''. Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, rilancia il problema del Mezzogiorno, nella sua relazione al congresso del sindacato, e ribadisce che ''non ci possiamo rassegnare a ogni illegalita' e a ogni inefficienza: dall'impiego della spesa pubblica per alimentare la corruzione, allo scandalo di opere che non si completano mai o restano inutilizzate''. Il leader della Cisl ricorda poi che ''ci sono 31 miliardi di fondi strutturali non spesi nelle regioni del Sud. Una cifra enorme''. E in tal senso propone: ''Perche' non utilizziamo una parte di questi soldi per finanziare il credito di imposta per i giovani disoccupati e le misure per combattere la poverta', come fondo per i non autosufficienti?''. glr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4