lunedì 27 febbraio | 08:30
pubblicato il 15/giu/2013 11:29

Cisl: Bonanni a Letta, no interventi autoritari sul lavoro

(ASCA) - Roma, 15 giu - ''Proprio adesso ho parlato al telefono con il presidente del Consiglio e gli ho detto che no ha convenienza a intervenire in modo autoritario sulla materia del lavoro''. Lo ha annunciato il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, nel corso della sua relazione conclusiva al XVII congresso del sindacato. ''Non siamo d'accordo a continuare con la storia che ogni governo che arriva cancella le norme sul lavoro esistenti e le riscrive - ha spiegato Bonanni -, questa e' una stagione diversa intanto perche' nel sindacato c'e' la voglia di avere piu' armonia e piu' responsabilita' e poi perche' sulle materie del lavoro ci sono posizioni ideologiche da una parte di persone che fanno politica e che sono gli schieramenti che compongono questo governo. Per questo meglio affidare il confronto alle parti sociali''.

glr/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech