domenica 04 dicembre | 09:48
pubblicato il 12/nov/2013 12:00

Cisl: Addizionali +31% in 2010-12, hanno eroso reddito famiglie

Nel 2012 pari a 408 euro. In crescita del 6% sul 2011

Cisl: Addizionali +31% in 2010-12, hanno eroso reddito famiglie

Roma, 12 nov. (askanews) - Le addizionali comunali e regionali hanno avuto un pesante incremento negli ultimi tre anni erodendo i redditi della famiglie. II loro ammontare complessivo, nel 2012, è stato in media di 408 euro. Questa la rilevazione fatta da un'indagine della Cisl sui dati delle dichiarazioni dei redditi del 2012 presso i Caf Cisl, basata su una banca dati di 2,7 milioni di dichiarazioni. Le addizionali sono cresciute di circa il 6% rispetto al 2011 (come effetto dello sblocco delle addizionali comunali) e di oltre il 31% rispetto al 2010. Il contemporaneo aumento di Irpef e addizionali, spiega la Cisl, in proporzione maggiore rispetto ai redditi complessivi (aumentati del 2,5% tra il 2010 e il 2012, e dell'1,6% tra 2011 e 2012), rende quasi nullo l'incremento dei redditi disponibili 2012 rispetto agli anni precedenti: +1,22% sul 2011 e +1,52% sul 2010.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari