domenica 11 dicembre | 09:45
pubblicato il 16/set/2014 12:26

Cisl: a Regioni subito risorse per cig, rischio tensioni sociali

Cresce il disagio tra i lavoratori (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - La Cisl esprime forti preoccupazioni per "il crescente disagio sociale tra i lavoratori e le forti tensioni presenti nei territori a causa dei ritardi del Governo nell'attribuzione alle Regioni delle risorse sugli ammortizzatori sociali in deroga". Lo sostiene in una nota il Segretario confederale Cisl Luigi Sbarra, responsabile del mercato del lavoro.

"In alcune regioni i lavoratori non ricevono i trattamenti maturati da piu' di un anno - sottolinea Sbarra - ancora le code delle mensilita' 2013 ed avviare i pagamento per il 2014.

L'insufficienza delle risorse e' stata denunciata dal sindacato che si e' mobilitato con i lavoratori nel corso degli ultimi mesi tanto a livello territoriale, quanto a livello nazionale per rivendicare coperture finanziare adeguate per l'anno passato e per quello in corso".(Segue) red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina