lunedì 27 febbraio | 12:47
pubblicato il 16/set/2014 12:26

Cisl: a Regioni subito risorse per cig, rischio tensioni sociali

Cresce il disagio tra i lavoratori (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - La Cisl esprime forti preoccupazioni per "il crescente disagio sociale tra i lavoratori e le forti tensioni presenti nei territori a causa dei ritardi del Governo nell'attribuzione alle Regioni delle risorse sugli ammortizzatori sociali in deroga". Lo sostiene in una nota il Segretario confederale Cisl Luigi Sbarra, responsabile del mercato del lavoro.

"In alcune regioni i lavoratori non ricevono i trattamenti maturati da piu' di un anno - sottolinea Sbarra - ancora le code delle mensilita' 2013 ed avviare i pagamento per il 2014.

L'insufficienza delle risorse e' stata denunciata dal sindacato che si e' mobilitato con i lavoratori nel corso degli ultimi mesi tanto a livello territoriale, quanto a livello nazionale per rivendicare coperture finanziare adeguate per l'anno passato e per quello in corso".(Segue) red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech