martedì 17 gennaio | 06:13
pubblicato il 16/set/2014 12:26

Cisl: a Regioni subito risorse per cig, rischio tensioni sociali

Cresce il disagio tra i lavoratori (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - La Cisl esprime forti preoccupazioni per "il crescente disagio sociale tra i lavoratori e le forti tensioni presenti nei territori a causa dei ritardi del Governo nell'attribuzione alle Regioni delle risorse sugli ammortizzatori sociali in deroga". Lo sostiene in una nota il Segretario confederale Cisl Luigi Sbarra, responsabile del mercato del lavoro.

"In alcune regioni i lavoratori non ricevono i trattamenti maturati da piu' di un anno - sottolinea Sbarra - ancora le code delle mensilita' 2013 ed avviare i pagamento per il 2014.

L'insufficienza delle risorse e' stata denunciata dal sindacato che si e' mobilitato con i lavoratori nel corso degli ultimi mesi tanto a livello territoriale, quanto a livello nazionale per rivendicare coperture finanziare adeguate per l'anno passato e per quello in corso".(Segue) red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello