sabato 10 dicembre | 14:21
pubblicato il 18/nov/2014 17:21

Cisal in piazza, sit-in a Montecitorio contro legge di stabilità

Cavallaro: modificare la finanziaria, ripartire da riforma Fisco

Cisal in piazza, sit-in a Montecitorio contro legge di stabilità

Roma, (askanews) - La Cisal, la Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori, scende in piazza, davanti a Montecitorio, per la manifestazione nazionale indetta contro l'attuale politica economica e sociale del governo. Francesco Cavallaro, segretario generale Cisal, spiega i motivi della protesta: "Siamo qua perché non condividiamo questa finanziaria. Lo vogliamo dire facendo un sit-in: in questo modo le cose non vanno. Occorre modificare tante cose per far sì che lo sviluppo dell'Italia avvenga veramente".

Quali, dunque, le richieste all'esecutivo Renzi?

"Se non si fa una buona riforma del Fisco tutte le altre riforme rischiano di non servire a niente. Abbiamo visto con la riforma delle pensioni, che sfornerà sempre gente più povera".

"Per prima cosa va programmato lo sblocco dei contratti e cominciare a discutere in maniera seria con il sindacato".

Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina