domenica 26 febbraio | 06:52
pubblicato il 18/nov/2014 17:21

Cisal in piazza, sit-in a Montecitorio contro legge di stabilità

Cavallaro: modificare la finanziaria, ripartire da riforma Fisco

Cisal in piazza, sit-in a Montecitorio contro legge di stabilità

Roma, (askanews) - La Cisal, la Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori, scende in piazza, davanti a Montecitorio, per la manifestazione nazionale indetta contro l'attuale politica economica e sociale del governo. Francesco Cavallaro, segretario generale Cisal, spiega i motivi della protesta: "Siamo qua perché non condividiamo questa finanziaria. Lo vogliamo dire facendo un sit-in: in questo modo le cose non vanno. Occorre modificare tante cose per far sì che lo sviluppo dell'Italia avvenga veramente".

Quali, dunque, le richieste all'esecutivo Renzi?

"Se non si fa una buona riforma del Fisco tutte le altre riforme rischiano di non servire a niente. Abbiamo visto con la riforma delle pensioni, che sfornerà sempre gente più povera".

"Per prima cosa va programmato lo sblocco dei contratti e cominciare a discutere in maniera seria con il sindacato".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech