domenica 04 dicembre | 13:33
pubblicato il 28/ott/2013 12:00

Cir: per la capogruppo 540 mln liquidità, no impieghi a breve

"Eventuali futuri utilizzi valutati per lo sviluppo del Gruppo"

Cir: per la capogruppo 540 mln liquidità, no impieghi a breve

Roma, 28 ott. (askanews) - La posizione finanziaria netta della capogruppo Cir Spa, al 30 settembre 2013, a seguito del giudizio definitivo sul Lodo Mondadori, era positiva per 540 milioni di euro. Lo ha comunicato il Gruppo Cir spiegando che la società, allo stato, "non prevede significativi impieghi della propria liquidità nel breve periodo". Eventuali futuri utilizzi delle risorse a disposizione "saranno valutati nell'interesse dello sviluppo del gruppo e di tutti gli azionisti di Cir". Quanto alla evoluzione prevedibile dell'esercizio,l'andamento del gruppo Cir nell'ultima parte del 2013 "sarà influenzato dall'evoluzione del contesto macroeconomico, in particolare dall'andamento dell'economia italiana, caratterizzata da una perdurante recessione". In questo contesto "tutte le principali controllate operative del gruppo proseguiranno le azioni di efficienza gestionale senza tuttavia rinunciare alle iniziative di sviluppo delle attività".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari