domenica 22 gennaio | 21:53
pubblicato il 11/gen/2013 09:24

Cipro: Rehn, taglio debito pubblico non e' una opzione

(ASCA) - Roma, 11 gen - ''Troveremo una soluzione, ci sono numerose opzioni sul tavolo, ma non quella del taglio del debito pubblico'', al quotidiano tedesco Handelsblatt, il Commissario europeo agli Affari economici e Monetari, Olli Rehn, sulla questione degli aiuti finanziari a Cipro. Nicosia ha bisogno di prestiti dai paesi dell'Eurozone e dal Fondo Monetario Internazionale per circa 17,5 miliardi di euro, di cui gran parte da impiegare nel risanamento del proprio sistema bancario. Cipro sta negoziando con Ue ed Fmi i termini degli aiuti, tra i punti in discussione anche un maggiore impegno di Nicosia nel contrasto del riciclaggio di denaro.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4