mercoledì 22 febbraio | 01:22
pubblicato il 21/gen/2014 13:39

Cipolletta: col Patto di Pordenone meno costi, più lavoro

E in un libro difende le tasse purchè migliorino i servizi

Cipolletta: col Patto di Pordenone meno costi, più lavoro

Roma (askanews) - L'economista Innocenzo Cipolletta, già direttore generale di Confindustria e oggi presidente dell'Università di Trento e el Fondo Investimenti Italiani, illustra il Patto di Pordenone elaborato con l'associazione degli industriali friulani alle prese con la crisi Electrolux e Ideal Standard. "Electrolux - dice Cipolletta - ha deciso di trasferire in Polonia una parte della produzione degli elettrodomestici di Pordenone perchè i costi sono inferiori. Con l'associazione industriali abbiamo pernsato di fare un pacchetto di alleggerimento dei costi per rendere diseconomico il trasferimento in Polonia. Così abbiamo lavorato sul contratto di lavoro per cercare di ridurre i costi in via temporanea fino al superamento della crisi, al fine di salvaguardare l'occupazione. Abbiamo lavorato sui vari istituti: per esempio in certi casi basta una diversa organizzazione delle ferie per ottenere riduzioni di costi. Il Patto prevede anche elementi di welfare aziendali e locali realizzati dalle istituzioni. In più ci sono politiche per la nascita di nuove imprese e di nuova domanda come il rifacimento delle facciate, l'efficienza energetica, la trasformazione antisismica degli edifici che possono aumentre l' attività economica e l'occupazione". Secondo Cipolletta questo modello è esportabile anche in altre zone del Paese e dovrebbe essere accolto anche dal sindacato. Cipolletta ha anche pubblicato un libro dal titolo provocatorio "In Italia paghiamo troppe tasse. Falso!". "Non sarò io - aggiunge Cipolletta - a dire che dobbiamo pagare più tasse, ma la battaglia che dobbiamo fare non è tanto per pagare meno tasse, visto che siamo vicini alla media europea, ma pretendere migliori servizi pubblici".

Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia