sabato 10 dicembre | 04:01
pubblicato il 13/ago/2014 10:05

*Cina: il forte calo prestiti bancari alimenta timori su crescita -2-

(ASCA) - Roma, 13 ago 2014 - Il Pil marcia ancora a ritmi impressionanti con un incremento del 7,5% nel secondo trimestre dell'anno rispetto al 7,4% dei primi tre mesi.

Tuttavia molti economisti guardano con preoccupazione alla contrazione dei prestiti. In particolare il crollo della concessione di credito significa che il sistema finanziario sta procedendo in modo rapido a un deleveraging che potrebbe avere pesanti ripercussione sull'economia reale. Alcuni analisti indicano che la contrazione del credito di fatto rappresenta una stretta monetaria che portera' a un aumento dei tassi di interesse. Tuttavia non mancano gli economisti che minimizzano il dato sui nuovi impieghi bancari. Alla UBS infatti segnalano che la flessione puo' essere spiegata da alcuni elementi congiunturali come il forte aumento dei depositi e il robusto aumento del credito nel mese scorso. Potrebbe pesare anche una contrazione del cosiddetto sistema bancario ombra che in Cina e' particolarmente sviluppato e da una momentanea debolezza della domanda di credito dall'economia reale. Per gli analisti di UBS il dato sugli impieghi non e' da leggere come una stretta monetaria.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina