giovedì 23 febbraio | 22:03
pubblicato il 13/ago/2014 10:05

*Cina: il forte calo prestiti bancari alimenta timori su crescita -2-

(ASCA) - Roma, 13 ago 2014 - Il Pil marcia ancora a ritmi impressionanti con un incremento del 7,5% nel secondo trimestre dell'anno rispetto al 7,4% dei primi tre mesi.

Tuttavia molti economisti guardano con preoccupazione alla contrazione dei prestiti. In particolare il crollo della concessione di credito significa che il sistema finanziario sta procedendo in modo rapido a un deleveraging che potrebbe avere pesanti ripercussione sull'economia reale. Alcuni analisti indicano che la contrazione del credito di fatto rappresenta una stretta monetaria che portera' a un aumento dei tassi di interesse. Tuttavia non mancano gli economisti che minimizzano il dato sui nuovi impieghi bancari. Alla UBS infatti segnalano che la flessione puo' essere spiegata da alcuni elementi congiunturali come il forte aumento dei depositi e il robusto aumento del credito nel mese scorso. Potrebbe pesare anche una contrazione del cosiddetto sistema bancario ombra che in Cina e' particolarmente sviluppato e da una momentanea debolezza della domanda di credito dall'economia reale. Per gli analisti di UBS il dato sugli impieghi non e' da leggere come una stretta monetaria.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech