martedì 28 febbraio | 17:56
pubblicato il 12/nov/2015 12:06

Cina, a ottobre i nuovi prestiti bancari crollano a 80 mld usd

Nonostante il taglio ai tassi di interesse

Cina, a ottobre i nuovi prestiti bancari crollano a 80 mld usd

Roma, 12 nov. (askanews) - Il taglio dei tassi di interesse in Cina non ha impedito un nuovo forte calo della domana di prestiti. Secondo i dati diffusi dalla Banca centrale a ottobre i nuovi prestiti erogati dalle banche cinesi ammontanio a 513 miliardi di yuan (circa 80,7 miliardi di dollari), quasi la metà rispetto al volume del mese precedente.

Secondo alcuni analisti il sesto taglio dei tassi consecutivo in appena un anno non ha sortito gli effetti auspicati dalle autorità cinesi. La forte contrazione dei nuovi prestiti tuttavia è dovuta alla cautela delle banche nell'erogare prestiti a causa della crescita dei crediti incagliati.

In forte calo anche il social financing, una misura alternativa di finanziamenti all'economia reale. Sempre a ottobre il flusso di impieghi è stato di appena 467 miliardi di yuan rispetto ai 1.300 miliardi del mese precedente.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech