sabato 03 dicembre | 22:55
pubblicato il 15/apr/2013 10:17

Cig: Fornero, soddisfatta se riesco a destinare 1 mld.No a nuova manovra

(ASCA) - Roma, 15 apr - ''Se riuscissi a destinare al finanziamento della cassa integrazione un altro miliardo di euro potrei dirmi soddisfatta, anche se c'e' il rischio che possa non essere ancora sufficiente''. A dirlo, intervistata dal Gr1 Rai, e' il ministro del Lavoro Elsa Fornero, in merito all'allarme per l'esaurimento delle risorse previste per la cassa integrazione. Alla leader della Cgil Camusso, che ha avvisato che le risorse potrebbero finire anche prima di giugno, Fornero risponde: ''Io non so se i tempi che abbiamo a disposizione prima dell'esaurirsi delle risorse per la cassa integrazione siano ancora piu' stretti di quelli da me richiamati nei giorni scorsi, tra l'altro sulla base di dati ancora non definitivi forniti dalle Regioni: quello che so e' che sono pienamente consapevole del problema e che noi, anche se siamo un governo in carica solo per l'ordinaria amministrazione, non rimarremo di certo con le mani in mano. Io posso promettere questo, e lo faro': finche' saro' al ministero mi impegnero' al massimo per trovare almeno parte delle risorse necessarie. Ho gia' iniziato a predisporre un piano, ho incontrato le Regioni e le parti sociali, che tornero' ad incontrare questa settimana. Noi cerchiamo di fare tutto quello che e' possibile sul fronte di nuove risorse'' per finanziare la cassa integrazione''. Dove trovare pero' queste risorse? Sara' necessaria una manovra finanziaria aggiuntiva?. ''Sono convinta - aggiunge - che non ci deve essere un'altra manovra e mi fido a questo riguardo delle parole del ministro Grilli. Per finanziare gli ammortizzatori sociali dovra' essere seguita la strada che abbiamo gia' intrapreso: se riusciamo a ridurre ancora alcune voci della spesa pubblica possiamo trovare le risorse, almeno un po' delle risorse che sono necessarie per aiutare chi ha bisogno''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari