venerdì 09 dicembre | 20:15
pubblicato il 05/lug/2013 16:05

Cig: Cisl, resta a livelli elevatissimi. Puntare su ricollocazione

(ASCA) - Roma, 5 lug - ''A giugno le ore complessivamente autorizzate di cig sono state 90,8 milioni, praticamente stabili rispetto a maggio, quando le ore erano state 89,3 milioni. Si evidenzia invece una riduzione del 4,9% rispetto a giugno 2012, dovuta ad un calo della cassa ordinaria, nonche' al calo 'tecnico' della cig in deroga, le cui autorizzazioni sono state bloccate per mesi in attesa dello stanziamento di risorse''. Lo sottolinea , in una nota, il Segretario confederale Cisl, Luigi Sbarra, spiegando che ''rispetto, invece, al mese di maggio 2013, come si prevedeva, le ore di cassa integrazione in deroga hanno iniziato a risalire, grazie al primo sblocco di risorse avvenuto il mese scorso. Dal prossimo mese, con l'assegnazione di ulteriori 550 milioni avvenuta proprio ieri, la risalita si prevede ancora piu' forte, perche' l'Inps iniziera' ad esaminare le domande in giacenza da mesi''. In definitiva - aggiunge il sindacalista - ''la cassa integrazione resta su valori elevatissimi. Inoltre ci preoccupa moltissimo la crescita delle richieste di Aspi e indennita' di mobilita', che complessivamente, nei primi cinque mesi 2013, aumentano del 19,4% rispetto al corrispondente periodo del 2012. Insistiamo perche' il Governo si faccia subito carico di coprire l'intero anno con un ulteriore, adeguato, stanziamento di risorse per gli ammortizzatori in deroga, ad evitare un nuovo blocco delle autorizzazioni che potrebbe verificarsi entro poche settimane''. Per Sbarra ''resta centrale il tema delle misure per la ricollocazione: auspichiamo- conclude Sbarra- che la soluzione individuata nel recente ''pacchetto lavoro'' per rinforzare i servizi per l'impiego, con una struttura ad hoc presso il Ministero del Lavoro con funzioni di coordinamento e programmazione degli interventi di politica attiva sul territorio, possa essere un passo importante per offrire possibilita' concrete ai lavoratori espulsi dal sistema produttivo''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina