venerdì 09 dicembre | 00:57
pubblicato il 05/giu/2014 16:49

Ciampino: Uilt, su vertenza Groundcare serve buonsenso da tutti

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - ''L'agitazione del personale Groundcare e' comprensibile in quanto motivata dalla preoccupazione di circa 850 lavoratori che questo mese non hanno percepito lo stipendio e hanno grande incertezza per il futuro''. Lo afferma il segretario nazionale del Trasporto Aereo della Uiltrasporti Marco Veneziani in merito alla vertenza dei lavoratori di Groundcare, la societa' di handling attiva nell'aeroporto di Ciampino.

''La trattativa e' in atto - continua Veneziani - ora piu' che mai e' necessaria una mediazione con grande buonsenso da parte di tutti per non compromettere ulteriormente una situazione gia' di per se' drammatica, che potrebbe portare all'allontanamento definitivo dei vettori e delle societa' coinvolte''.

''Per il buon esito della trattativa - conclude Veneziani - e' certamente necessario porsi nelle condizioni utili ad assicurare la regolarita' del servizio negli aeroporti''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni