venerdì 20 gennaio | 19:20
pubblicato il 09/set/2014 13:55

Cia: 20% frodi alimentari colpisce vino,bene Gdf su falsi Brunello

Frodi scippano a sistema Italia piu' di un miliardo di euro l'anno (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Il 20% delle frodi alimentari, che "scippano" al sistema Italia piu' di un miliardo di euro l'anno, colpisce il vino. Un settore d'eccellenza del nostro Paese, che genera quasi 10 miliardi di fatturato, di cui la meta' realizzati sui mercati stranieri dove una bottiglia su cinque e' "made in Italy". Lo ricorda la Confederazione italiana agricoltori commentando l'operazione della Guardia di finanza di Siena che ha permesso di bloccare un traffico milionario di falsi vini Docg toscani. "Serve il massimo rigore per garantire i consumatori e tutelare gli agricoltori da questa insopportabile concorrenza sleale, soprattutto in un momento difficile come questo in cui i produttori sono alle prese con una vendemmia incerta a causa del maltempo", sottolinea la Cia esprimendo grande soddisfazione per l'operato dei finanzieri.

(segue) Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4