sabato 10 dicembre | 19:57
pubblicato il 09/set/2014 13:55

Cia: 20% frodi alimentari colpisce vino,bene Gdf su falsi Brunello

Frodi scippano a sistema Italia piu' di un miliardo di euro l'anno (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Il 20% delle frodi alimentari, che "scippano" al sistema Italia piu' di un miliardo di euro l'anno, colpisce il vino. Un settore d'eccellenza del nostro Paese, che genera quasi 10 miliardi di fatturato, di cui la meta' realizzati sui mercati stranieri dove una bottiglia su cinque e' "made in Italy". Lo ricorda la Confederazione italiana agricoltori commentando l'operazione della Guardia di finanza di Siena che ha permesso di bloccare un traffico milionario di falsi vini Docg toscani. "Serve il massimo rigore per garantire i consumatori e tutelare gli agricoltori da questa insopportabile concorrenza sleale, soprattutto in un momento difficile come questo in cui i produttori sono alle prese con una vendemmia incerta a causa del maltempo", sottolinea la Cia esprimendo grande soddisfazione per l'operato dei finanzieri.

(segue) Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina