lunedì 20 febbraio | 17:05
pubblicato il 03/mar/2014 12:00

Chrysler segna miglior febbraio dal 2007, vendite in Usa +11%

Bene Chrysler, Jeep, Ram Truck e Fiat

Chrysler segna miglior febbraio dal 2007, vendite in Usa +11%

New York, 3 mar. (askanews) - Il mese scorso le vendite di Chrysler Group sono cresciute negli Stati Uniti: il colosso di Detroit, parte di Fiat Chrysler Automobiles (Fca), ha registrato un aumento delle immatricolazioni pari all'11% a 154.866 unità, facendo segnare il miglior febbrario dal 2997 e il 47esimo mese consecutivo di aumenti delle vendite. Come si legge nel comunicato della società, buona performance per i marchi Chrysler, Jeep, Ram Truck e Fiat, che hanno registrato aumenti delle vendite su base annuale, ovvero rispetto allo stesso mese del 2013.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia