domenica 04 dicembre | 11:31
pubblicato il 25/set/2014 17:39

Chiusura in rosso per Piazza Affari, in luce Fiat e Finmeccanica

Escalation Is, tensioni Ucraina e dati Usa affossano i listini (ASCA) - Milano, 25 set 2014 - L'escalation delle minacce dei jihadisti dell'Is, le rinnovate tensioni in Ucraina e dati macro contrastanti provenienti dagli Stati Uniti hanno affossato oggi Piazza Affari e le Borse europee. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno l'1,35% a 20.411 punti. Tra le blue chip, tonfo per Buzzi Unicem (-4,5%), su cui pesano le esposizioni alla Russia, e Moncler (-4,2%). In controtendenza Fiat: il titolo ha chiuso in rialzo dell'1,7%, rivedendo quota 8 euro, resistenza non superata da maggio scorso. Bene anche Finmeccanica (+1,08%) sulle speculazioni circa l'ipotesi di un coinvolgimento di Bombardier per le attivita' dei trasporti che il gruppo italiano intende cedere. Si e' salvata dalle vendite Telecom (+0,1%), chiudendo tuttavia sui minimi di giornata dopo che era balzata di quasi il 5% sui rumors di un interesse dell'ex Ceo di Telstra, Sol Trujillo.

Sul mercato valutario, l'euro ha chiuso in area 1,2731 dollari, recuperando dai minimi di seduta, quando brevemente era finito sotto la soglia di 1,27, portandosi sui livelli di novembre 2012.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari