sabato 03 dicembre | 12:51
pubblicato il 05/dic/2013 12:00

Chiusura in rosso per Piazza Affari (-1,75%), male Fiat e banche

Tassi Bce fermi, dati Usa positivi aumentano attese per tapering

Chiusura in rosso per Piazza Affari (-1,75%), male Fiat e banche

Milano, 5 dic. (askanews) - Chiusura in deciso ribasso per Piazza Affari, che ha accelerato sul finale in scia all'andamento negativo di Wall Street e delle altre Borse europee. L'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno l'1,75% a 17.993 punti, tra le peggiori performance in Europa, affossato dalla vendite su Fiat e sui titoli delle banche. Nessuna sorpresa dalla riunione della Bce, che ha lasciato come da attese invariati i tassi di interesse, mentre i dati macro Usa positivi accrescono le aspettative di una riduzione più ravvicinata dello stimolo monetario della Fed. Tra le blue chip maglia nera a Fiat (-3,7%). Seguono le banche: Bper -3,59%, Intesa Sanpaolo -3,42%, Mps -3,17%, Bpm -3,12%. Telecom Italia ha ceduto il 2,63% a 0,667 euro: oggi l'Antitrust brasiliano ha multato Telefonica per l'aumento della sua partecipazione in Telco, in contrasto con gli accordi firmati nel 2010 per evitare un conflitto d'interessi nel Paese sudamericano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari