giovedì 08 dicembre | 03:10
pubblicato il 03/nov/2014 17:39

Chiusura in forte ribasso per Piazza Affari (-2,1%), crolla Snam

Vendite su energia dopo revisione criteri remunerazione stoccaggio

Chiusura in forte ribasso per Piazza Affari (-2,1%), crolla Snam

Milano, 3 nov. (askanews) - Avvio di settimana da dimenticare per la Borsa di Milano che ha chiuso in forte ribasso, di gran lunga il peggior listino in Europa, trascinata dal tonfo dei titoli legati all'energia. L'indice principale Ftse Mib ha peggiorato ulteriormente sul finale e ha lasciato sul terreno il 2,1% a 19.369 punti.

Tra le blue chip maglia nera a Snam (-11,3%) dopo la revisione dei criteri di remunerazione dello stoccaggio di gas deliberata dall'Autorità per l'energia. In scia Terna (-6,6%).

Pesante anche Moncler (-4,8%) su cui pesa l'inchiesta trasmessa ieri sera dalla trasmissione Report. In netta controtendenza Yoox (+6%), positiva Mps (+1,5%), che ha tentato un timido rimbalzo dopo le pesanti vendite. Ieri l'istituto senese ha annunciato di avere allo studio diverse ipotesi, compreso un aumento di capitale, per coprire il deficit da 2,1 miliardi emerso dagli stress test.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni