giovedì 08 dicembre | 13:23
pubblicato il 25/ott/2014 10:14

Cgil in piazza per il lavoro, corteo parte in anticipo

Camusso: quando c'è tanta gente bisogna partire prima

Cgil in piazza per il lavoro, corteo parte in anticipo

Roma, 25 ott. (askanews) - Tantissime persone in piazza a Roma per la manifestazione nazionale della Cgil indetta per contrastare il Jobs act e per chiedere al Governo politiche per il lavoro e la crescita. Due cortei, uno partito da piazza della Repubblica e l'altro da piazzale Ostiense, stanno sfilando per le strade della capitale per confluire nella storica piazza San Giovanni, già gremita.

Il corteo di piazza della Repubblica è partito con ben 40 minuti di anticipo per la grande affluenza di manifestanti. Una soddisfatta Susanna Camusso ha detto che "quando c'è tanta gente bisogna partire prima". Giovani e anziani stanno protestando, con slogan coloriti, ma mai sopra le righe, contro le politiche del Governo Renzi.

Al premier, che ha affermato che il suo programma di riforme non sarà influenzato dalla piazza, i manifestanti assicurano che quella di oggi non sarà un'iniziativa isolata. E che la mobilitazione proseguirà "con tutte le forme necessarie", come ha riferito il segretario generale della Cgil.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni